Il sorprendente potenziale della cisti odontogena

di Fabio Filiaci

DURATA

02:46

Capita frequentemente nella pratica del chirurgo maxillo-facciale di eseguire asportazioni di cisti del mascellare o della mandibola. Ma quando la diagnosi viene eseguita tardivamente è possibile che con il tempo, le dimensioni della cisti diventino piuttosto importanti e per questo motivo gli interventi vengono eseguiti in chirurgia maxillo facciale. Nel video troverete l'insolito caso di una cisti del mascellare superiore che, cresciuta indisturbata, ha depiazzato il dente del giudizio superiore sino a portarlo in prossimità del pavimento orbitario. 


Le Cisti dei Mascellari sono lesioni formate da una cavità piena di liquido, che si sviluppano dall'attivazione di residui epiteliali rimasti all'interno delle ossa mascellari fin dallo sviluppo embrionale o di origine infiammatoria. Le Cisti dei Mascellari , nel tempo, aumentano di volume, usurando lentamente ed inesorabilmente il tessuto osseo circostante, fino alla completa osteolisi delle corticali e possibili deformazioni del volto. Il trattamento delle Cisti dei Mascellari è frequentemente chirurgico e prevede l'asportazione di queste ed un necessario ed indispensabile Esame Istologico. Generalemente è possibile asportare le Cisti dei Mascellari in regime ambulatoriale, tuttavia, in casi particolari in cui il paziente non sia collaborante o la cisti sia di dimensioni importanti è preferibile effettuare l'intervento in anestesia generale. L'asportazione delle Cisti dei Mascellari determina, ovviamente, la momentanea presenza di una cavità nell'osso interessato. 


Nelle piccole Cisti dei Mas 2 cm) non sarà necessario, generalmente, un particolare trattamento dopo cistectomia, grazie all'organizzazione del coagulo ematico, che nell'immediato post-operatorio le riempie, ed alla graduale comparsa di osso neoformato. Nel caso di Cisti dei Mascellari di grandi dimensioni (4 cm) invece, può conseguire al paziente un disturbo estetico e funzionale risolvibile mediante l'innesto di osso autologo o materiali biocompatibili in grado di migliorare e/o accelerare la rigenerazione ossea.

Copyright ©2020 Dottore Formato

Informativa sulla Privacy