Gli effetti della cocaina sul naso e cavità nasali

di Fabio Filiaci

DURATA

02:00

Raramente in chirurgia maxillo facciale si vedono così gravi effetti, determinati dall’uso della cocaina, sulle cavità nasali e sui seni paranasali. Nel video troverete il caso clinico di un paziente cocainomane e la spiegazione di come, gradualmente, la cocaina agisce sul naso e sulle cavità nasali. Il Naso rappresenta un'area essenziale per un corretta respirazione, svolgendo molteplici funzioni attive per il condizionamento aereo e per proteggere le vie aeree inferiori. Questo, infatti, modula l'impedenza delle alte e basse vie aeree, controlla la lunghezza e la frequenza del respiro, la compliance polmonare e l'ossigenazione del sangue. Purtroppo, oltre l'inalazione involontaria di sostanze inquinanti vi è, in particolare negli ultimi anni, un considerevole aumento dell'utilizzo di sostanze stupefacenti come la cocaina. questa sostanza comporta un vero e proprio deterioramento delle fisiologiche funzioni del naso e dei seni paranasali sino ad arrivare ad episodi limite come quello che vedete nel video

Copyright ©2020 Dottore Formato

Informativa sulla Privacy