Le patologie croniche della pelle e il microbiota intestinale

Giorgio Marcialis

Medico di Medicina generale

© Contenuto protetto

L’acne, la dermatite atopica, la psoriasi e la rosacea sono alcune malattie cutanee che possono essere causate dalla disbiosi intestinale.

Sembra, infatti, che lo squilibrio intestinale tra microorganismi buoni e cattivi abbia uno stretto legame con le patologie croniche della cute.


Il microbiota intestinale riveste un ruolo fondamentale di difesa dell’organismo umano.

Quando farmaci, cattiva digestione, una dieta squilibrata e lo stress alterano quest’equilibrio (definito eubiosi), entrano in circolo numerose tossine e batteri che provocano lo squilibrio del microbiota (definito disbiosi).


Quest’infiammazione intestinale è alla base di numerose patologie anche differenti tra di loro, tra cui le malattie cutanee.

Numerosi studi evidenziano il legame tra la disbiosi e le malattie della cute: sembra, infatti, che lo squilibrio del microbiota intestinale (disbiosi) generi la produzione di sostanze che modulano l’equilibrio della pelle, causando importanti patologie cutanee.


Per questo motivo, tra le possibili cause di dermatiti, rosacea, psoriasi ed acne, oltre alle motivazioni fisiopatologiche già note, rientra anche la disbiosi intestinale.

Dal punto di vista terapeutico, bisogna ridurre l’infiammazione e ripristinare le funzioni di difesa dell’intestino riequilibrando il microbiota intestinale.


Per questo motivo bisogna consigliare una dieta sana ed equilibrata:


• ridurre gli zuccheri semplici e i carboidrati raffinati;

• prediligere proteine di qualità;

• favorire frutta e verdura;

• preferire i cereali integrali.


Inoltre, consigliare un'attività fisica costante, che favorisce la produzione di butirrato (un acido grasso utile nel mantenere l’integrità della barriera intestinale); consigliare un ciclo sonno-veglia regolare, che permette di non abbassare il numero di Lactobacillacee, batteri fondamentali per l’eubiosi intestinale.

Infine, consigliare un’integrazione probiotica mirata.

Copyright ©2020 Dottore Formato

Informativa sulla Privacy